CONSERVARE STAMINALI CORDONALI: COME AVVENGONO RACCOLTA E TRASPORTO

Author: Redazione/giovedì 11 agosto 2016/Categories: In evidenza, Video News

CONSERVARE STAMINALI CORDONALI: COME AVVENGONO RACCOLTA E TRASPORTO

Le staminali, che hanno la funzione di generare le cellule di un individuo adulto, hanno diverse capacità per svolgere questo compito e possono essere classificate in base alla loro sede di origine. Esistono le cellule staminali embrionali, la cui sede è l’embrione, le cellule staminali cordonali, la cui sede è il cordone ombelicale e le cellule staminali adulte, che si trovano in tutti i tessuti ed organi dell’individuo.

Le capacità terapeutiche delle cellule staminali del cordone ombelicale sono state confermate da diversi studi medici. Proprio per questo le famiglie che mettono al mondo dei figli devono essere informate sulla possibilità, al momento del parto, di conservare privatamente oppure donare le staminali cordonali. Si parla di conservazione privata quando il sangue del cordone ombelicale viene conservato in biobanche private. In questo caso il campione rimane di proprietà della famiglia e può essere utilizzato per trapianti autologhi in cui il donatore e il ricevente sono la stessa persona o per trapianti allogenici dopo averne verificato la compatibilità. Si parla di donazione pubblica, invece, quando il sangue raccolto viene messo a disposizione della collettività per l’utilizzo in trapianti con pazienti compatibili. In questo caso la famiglia perde la proprietà del campione. 

Il campione di sangue cordonale viene inviato alle biobanche private attraverso un kit di raccolta e trasporto. Come viene spiegato da Sorgente, società attiva nella conservazione privata delle cellule staminali del cordone ombelicale, il kit è formato da diversi elementi utili per il giusto utilizzo, tra i quali:

  • Un termometro analogico per misurare la temperatura esterna, un codice identificativo che associa ogni kit ad un unico campione e la data di scadenza del kit;
  • Alcune note operative per gli addetti al parto e i documenti per la spedizione;
    Due sacche di gel termostabile per mantenere la corretta temperatura del campione;
  • Una sacca per il prelievo e un contenitore a chiusura ermetica in cui inserire il campione.

Tutti i dettagli sulla composizione del kit e sulle procedure di raccolta e trasporto sono spiegati dalla Dottoressa Sincinelli, biotecnologa di Sorgente, in questo video.

Kit raccolta e trasporto staminali from Sorgente staminali.


Per maggiori informazioni sulla conservazione privata del sangue del cordone ombelicale potete visitare il sito www.sorgente.com
Print

Number of views (1012)/Comments (-)

blog comments powered by Disqus

Name:
Email:
Subject:
Message:
x



Scopri di più

Calendario

«maggio 2019»
lunmarmergiovensabdom
293012345
6789101112
13141516171819
20212223242526
272829303112
3456789

Cerca nel blog