Gravidanza e infarto: quale legame?

Author: Redazione/venerdì 10 febbraio 2017/Categories: In evidenza, Ricerca scientifica

Gravidanza e infarto: quale legame?

La gravidanza è per la mamma un momento di gioia: in grembo c’è il suo bambino di cui ora si deve prendere cura. Come fare dunque? Un’alimentazione sana e esami medici costanti sono utili per mantenere uno stato di salute ottimale. In questo modo la mamma arriva in forma al momento del parto.

Tra gli esami a cui una mamma può sottoporsi ci sono quelli di screening prenatale. Il test del DNA fetale è uno di questi e può essere svolto già dalla 10ᵃ settimana di gravidanza.

Uno studio dell’Università canadese McMaster ha analizzato le cartelle cliniche di quasi 35.000 donne dai 45 anni in su. Da queste è emerso che, per le donne diventate mamme numerose volte, ci fossero maggiori probabilità, superati i 50 anni, di incorrere nella fibrillazione atriale, una patologia che porta a coaguli di sangue con conseguenti arresti cardiaci.

Il motivo è da ricercarsi nell’esposizione agli ormoni di cui si va incontro quando si è in attesa di un bambino.

Fonte: west-info.eu

Print

Number of views (954)/Comments (-)

blog comments powered by Disqus

Name:
Email:
Subject:
Message:
x



Scopri di più

Calendario

«luglio 2019»
lunmarmergiovensabdom
24252627282930
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234

Cerca nel blog