Gravidanza: quali rischi dopo un trattamento chirurgico?

Author: Redazione/mercoledì 1 febbraio 2017/Categories: In evidenza, Gravidanza

Gravidanza: quali rischi dopo un trattamento chirurgico?

Uno studio americano portato avanti dal Kaiser Permanent Center for Health Disease di Portland, in Oregon afferma che le donne sottoposte ad intervento chirurgico per lesioni cervicali displastiche presentano maggiori probabilità, rispetto alle donne che non hanno affrontaro questi interventi, di mettere al mondo bambini prematuri o con un peso basso.

La gravidanza è un percorso che la mamma porta avanti per nove mesi con il suo bambino. Per monitorare la salute del piccolo è importante che la gestante si sottoponga ad esami di screening prenatale come ad esempio il test del DNA fetale.

Lo studio parte dall’analisi dei dati degli esiti della gravidanza in 4.037 donne che non erano state sottoposte ad interventi chirurgici cervicali. Questi dati sono stati poi confrontati con un campione di 322 donne che invece erano state sottoposte ad interventi volti alla rimozione delle lesioni pre-cancerose e ad un altro campione di 847 donne sottoposte invece a biopsia cervicale per indagare possibili anomalie displastiche.

Le donne a cui era stato asportato del tessuto displastico si sono ritrovate con oltre il doppio delle probabilità di partorire figli sottopeso o pretermine. Anche le donne che hanno affrontato un parto entro un anno dall’intervento chirurgico hanno rilevato un rischio di complicanze tre volte più alto rispetto alle altre.

Fonte: quotidianosanità.it

Print

Number of views (1298)/Comments (-)

blog comments powered by Disqus

Name:
Email:
Subject:
Message:
x



Scopri di più

Calendario

«agosto 2020»
lunmarmergiovensabdom
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31123456

Cerca nel blog