IL VACCINO PER IL MORBILLO È DENTRO UN CEROTTO

malattie, ricerca scientifica

Author: host/mercoledì 6 maggio 2015/Categories: Ricerca scientifica

IL VACCINO PER IL MORBILLO È DENTRO UN CEROTTO
Per vaccinarsi contro il morbillo presto sarà sufficiente usare un cerotto.

La soluzione arriva dai ricercatori del Georgia Institute of Technology e dai Cdc di Atlanta, che hanno studiato un cerotto composto da 100 aghi microscopici, realizzati in polimero, zucchero e vaccino. L’obiettivo di questo nuovo strumento è di rendere più facile la vaccinazione contro questa e altre malattie che possono essere prevenute grazie ai vaccini.

James Goodson, epidemiologo dei Cdc di Atlanta, ha rivelato che nel mondo ogni giorno sono 400 i bambini che muoiono a causa delle complicazioni provocate dal morbillo. Il cerotto, che misura 1 centimetro quadrato, si applica con un pressione del pollice: quando si attacca i microaghi premono sulla pelle e – nel giro di pochi minuti – rilasciano il vaccino e si sciolgono. Dopo questo tempo il cerotto può essere tolto e buttato via.

Grazie a questo cerotto sarà possibile evitare l’uso di siringhe, acqua sterile o dover smaltire gli aghi. Questo permette di avere un vaccino più stabile e resistente ai cambi di temperature, riducendo inoltre in modo considerevole la dimensione dei vaccini a oggi utilizzati. Inoltre, il cerotto può essere applicato da persone con una formazione medica minima, facilitando così le campagne di vaccinazione.

La sperimentaione clinica prenderà il via nel 2017 e questa tecnologia potrebbe essere applicata nei vaccini per polio, rosolia, influenza e TBC.

Fonte: ansa.it
Print

Number of views (316)/Comments (-)

blog comments powered by Disqus

Name:
Email:
Subject:
Message:
x



Scopri di più

Calendario

«settembre 2019»
lunmarmergiovensabdom
2627282930311
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30123456

Cerca nel blog